Umbria
Banner Advertisement - esposizioni:  - click:
Centri benessere  | Terme  | Itinerari  | Storia  | Arte  | Prodotti Tipici  | Parchi  | Sport  | Università  | Aziende  | Associazioni  | Teatri  |    

Bookmark and Share


Montefalco

torna pagina precedente stampa questa pagina vai alla galleria fotografica

visto (4573)


Storia Umbria


Montefalchesi - Alt. 472 m. slm - S. Fortunato

La Storia

Per la sua splendida posizione panoramica, dominante le pianure del Topino e del Clitunno, Montefalco è chiamato "La ringhiera dell'Umbria". Di probabile origine Romana, sorta sul luogo di un "pagus" Romano. Comune già di rilevante importanza al tempo dei Romani per la sua posizione dominante sulla grande vallata fra Spoleto e Perugia, nel Medioevo aveva il curioso nome di "Goccerò ne". Libero comune nel sec. XII, per volontà di Federico Barbarossa nel 1177 fu sottomesso a Foligno ed ancora nel 1184. Coinvolto nella guerra fra i Comuni limitrofi, (1209) con Ottone IV, passò alle dirette dipendenze dell'Imperatore. Distrutto da Federico II, fu ricostruito con l'attuale nome. Passato alla Chiesa, per volontà di Giovanni XXII, fu prescelto come sede del reggente pontificio del Ducato di Spoleto e fu costruita la Rocca e una nuova cinta muraria, nonché, numerosi edifici religiosi e civili, realizzati ed affrescati da artisti di nota fama. Nel 1393, Montefalco fu concesso in vicariato ai Trinci di Foligno, che lo tennero sino al 1439. Tornò poi, sotto il diretto dominio della Chiesa e nel 1527, fu saccheggiata dalle Bande Nere. Patria di otto Santi, fu detta: "Lembo di cielo caduto in terra". Di indubbio interesse storico - artistico, la città di Montefalco, è uno dei centri più ricchi e affascinanti dell'Umbria, grazie alle molteplici espressioni di arte sacra che racchiude. Alcuni esempi di grande interesse: gli affreschi dell'artista Benozzo Gozzoli che, dal 1450 al 1452 realizzò per l'abside centrale, con scene di vita di San Francesco, ispirandosi alla "Leggenda Major" e un affresco del Perugino (primi decenni del 500).



 Per ogni informazione riguardante l'Umbria Contattaci Segnalateci un errore




Inserisci un link a questa pagina nel tuo sito. Preleva il codice.

<<< Torna indietro





Menù

Servizi

Mappa