Umbria
Banner Advertisement - esposizioni:  - click:
Centri benessere  | Terme  | Itinerari  | Storia  | Arte  | Prodotti Tipici  | Parchi  | Sport  | Università  | Aziende  | Associazioni  | Teatri  |    

Bookmark and Share


Terni

torna pagina precedente stampa questa pagina vai alla galleria fotografica

visto (4368)


Storia Umbria


Ternani - Alt. 130 m. slm - S. Valentino, 14 febbraio

La Storia

"Interamna Nanartium", ossia "Posta tra due fiumi". E' questo il nome che, probabilmente, venne dato dai Sabini alla città di Terni, situata appunto tra i corsi d'acqua Nera e Serra. Terni è famosa per la sua meravigliosa Cascata delle Marmore e per la festa di San Valentino, patrono
della città e protettore di tutti gli innamorati. Rifondata dagli umbri nel 672 a.C. Terni fu un grande centro commerciale finché, non fu dominata da Roma all'epoca di Curio Dentato. Nel 206 a.C. fu sottoposta allo "Jus Latii". L'alleanza con Annibale ristabilì i rapporti con Roma nel 205 a.C. In seguito, con la caduta dell'Impero Romano, Terni fu sottoposta a numerose invasioni barbariche. La sua posizione, sulla via Flaminia, la rendeva particolari-nenie esposta. Subì distruzioni e saccheggi dai Goti di Totila nel 556, dai Bizantini di Narsete nel 554 e dai Longobardi nel 755. Più tardi, nel 1159, Federico Barbarossa diede la città in feudo al cardinale Ottaviano Monticelli per nulla gradito al popolo ternano. Ma l'insubordinazione costò cara: l'imperatore, nel 1174, inviò l'arcivescovo Cristiano di Magonza che distrusse la città. Ricostruita, Terni subì un dissesto economico a causa del lungo assedio delle milizie di Federico II. Nel secolo XIII divenne centro di transito per i commerci dei fiorentini con l'Abruzzo, riacquistando così un relativo benessere.

L' Arte

S. Salvatore, del V sec. S. Lorenzo, costruito nel XII sec. S. Francesco, del 1265, internamente una delle prime opere di pittura sull'opera di Dante. S. Pietro, del XVI sec. Cattedrale, conserva ancora qualche elemento romano. Basilica di S. Valentino. Anfiteatro Romano, del 32 a. C.



 Per ogni informazione riguardante l'Umbria Contattaci Segnalateci un errore




Inserisci un link a questa pagina nel tuo sito. Preleva il codice.

<<< Torna indietro





Menù

Servizi

Mappa